Funzioni Esecutive e metodo Benso

 

Il metodo Benso si basa sull’idea per cui ogni tipo di apprendimento, anche quelli più semplici, ha bisogno di risorse attentive per potersi realizzare. Perciò, nel caso di una difficoltà in una specifica abilità (ad esempio nella lettura o nella scrittura), il trattamento dovrà coinvolgere anche le componenti attentive esecutive che la sostengono e non si limiterà al potenziamento dell’abilità stessa.

Ma che cosa sono le funzioni esecutive?
Sebbene non vi sia accordo tra gli studiosi su quante e quali siano le funzioni esecutive esatte, è certo che si tratti di abilità che coinvolgono processi cognitivi di alto livello.
Tra queste è possibile nominare l’inibizione, la memoria di lavoro, l’attenzione e l’autoregolazione: tutte abilità estremamente necessarie nello sviluppo del bambino e dei suoi apprendimenti, non solo quelli scolastici.

Attraverso un rigoroso e costante potenziamento di tali abilità che il metodo Benso mette in pratica, è possibile ottenere dei risultati positivi anche sulla funzione deteriorata (es. fatica nella lettura).
Il training che si basa sul metodo Benso è, quindi, un trattamento che mira al potenziamento congiunto delle componenti attentive esecutive e degli apprendimenti scolastici attraverso attività e giochi mirati.

Se ti interessa approfondire il metodo Benso e parlare con un nostro specialista formato e certificato per poter usare questo metodo a Bergamo e provincia, contattaci.

Sei interessato? Scrivici!

11 + 10 =

Indirizzo

Ci trovi a Curno, via Lungobrembo 9,

24035, Bergamo BG

  

Telefono

+39 320 06 12 334

Scrivici

info@bergamo-logopedista.it